Le Storie

Solidarietà online

Vorrei raccontarvi un esperienza lavorativa, nata come  conseguenza del terribile sisma.
Con la mia azienda di ingegneria del Web a Carpi ci siamo offerti, insieme ad altre imprese di fare qualcosa per aiutare a raccogliere fondi in aiuto dei terremotati.
E’ stato molto bello vedere, in questo momento di difficoltà, come le aziende del territorio si sono comportate mettendo a disposizione le proprie competenze per costruire qualcosa insieme e, nella sfortunata circostanza, è emerso ancora una volta lo spirito di generosità e iniziativa che ci contraddistingue.
Ci siamo quindi proposti a Radio Bruno che (avevamo da poco scoperto) stava cominciando a vendere alcune magliette a Carpi con la scritta “Teniamo Botta” per beneficenza.  (in radio si aspettavano di venderne un migliaio)
L’iniziativa della radio si è rivelato un successo con file presso Radio Bruno di decine di persone che attendevano per poter fare la propria donazione.
Non c’era quindi tempo da perdere.
Dopo pochi minuti dalla decisione di offrire il nostro contributo, è stata contattata la redazione per offrire una piattaforma di e-commerce (con relativo supporto) ed allargare la visibilità  dell’iniziativa fuori zona dando modo di fare la donazione online e ricevere la maglietta direttamente a casa.
L’e-commerce è stato realizzato in 20 ore con un notevole sforzo da parte di tutti  e del personale della radio che, per la prima volta, si accostava a questa forma di vendita. Appena online, per le prime 24 ore sono state raccolte migliaia di donazioni, una ogni 60 secondi (!) e spedite oltre 5.000 magliette nei primi 3 giorni.
La partecipazione della popolazione, informata dalla radio dell’esistenza del sito www.teniamobotta.com è stata incredibile e anche per noi, che di mestiere analizziamo dati e sviluppiamo soluzioni di e-commerce è stata un esperienza toccante monitorare statisticamente (in tempo reale) come tutti si siano stretti intorno a chi aveva bisogno di aiuto offrendo donazioni molto maggiori dei 10 € richiesti.
L’iniziativa sta continuando con successo e la radio si è offerta di fare un ulteriore sforzo per mantenere online il sito e continuare a raccogliere offerte e donazioni almeno fino al concertone che mi aspetto di vedere, insieme a migliaia di persone, con indosso la maglietta “Teniamo Botta” (a Carpi se ne vedono già tantissime in giro).

Davide Lugli
Ingegnere informatico, titolare dell’azienda Corso Roma srl di Carpi che si occupa di sviluppo di businness online, in particolare con strumenti per la vendita online, l’analisi dei dati, la sicurezze in Rete. Vive e lavora a Carpi (Mo).

Discussion

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] http://www.terremotiracconto.it/storie/solidarieta-online Tags:ecommerce , solidarietà , terremoto […]

Post a Comment

TerreMoti racconto su facebook

Gallery

sulle-strade-del-terremoto 13 Campanile Mirandola Le_parole_ai_tempi_del_terremoto 8 un-giorno-a-San-Felice (054) un-giorno-a-San-Felice (056) un-giorno-a-San-Felice (077) un-giorno-a-San-Felice (079) un-giorno-a-San-Felice (099) un-giorno-a-San-Felice (128) un-giorno-a-San-Felice (131) un-giorno-a-San-Felice (137) un-giorno-a-San-Felice (160) un-giorno-a-San-Felice (263) un-giorno-a-San-Felice (309)